30 NOVEMBRE 2022
Pubblicato da GRUPPO CIDIMU

Dr. Andrea Valli

Sindrome che coinvolge la superficie oculare.

Per occhio secco s’intende una sindrome che coinvolge la superficie oculare, determinata sia da una iposecrezione lacrimale che da un’aumentata evaporazione della lacrima; ne consegue quindi una riduzione dovuta a patologie a carico delle ghiandole lacrimali, o da una instabilità del film lacrimale conseguente ad alterazioni qualitative delle diverse componenti lacrimali.

Tutto questo porta ad una riduzione dei meccanismi di difesa dalle infezioni della superficie oculare, in quanto tra le diverse funzioni del film lacrimale vi è quella di svolgere un ruolo di difesa delle infezioni attraverso due sostanze antimicrobiche: il lisozima, che ha un’azione diretta capace di attaccare la capsula batterica, e la lattoferina, che blocca la crescita batterica alterando la parete dei germi. In caso di iposecrezione del film lacrimale queste due proteine si trovano in concentrazioni ridotte.

Tutti i paziente affetti da tale patologia mostrano una prevalenza di infezioni congiuntivali sotto forma di congiuntiviti batteriche talvolta purulente con marcata secrezione, determinate sia da una riduzione delle sostanze descritte che da una ridotta secrezione lacrimale, confermando il ruolo fondamentale del film lacrimale nella difesa delle infezioni della superficie oculare.