28 NOVEMBRE 2022
Pubblicato da GRUPPO CIDIMU

Dr. Antonio Tripodina

Cos’è lo stress e quali sono le cause più comuni.

Il termine Stress non è certamente nuovo: si sono trovate sue tracce in scritti che risalgono addirittura al XV secolo per indicare uno stato di angoscia. Contrariamente a quanto si pensa, si deve intendere con questa parola non solo uno stimolo esterno, ma anche la risposta emozionale delľorganismo a tale stimolo: non la causa, dunque, ma ľeffetto.
Da sempre ľuomo deve aver sperimentato gli effetti dello stress, specie nelľantichità quando doveva affrontare calamità naturali o difendersi dagli animali feroci. Le sue risposte erano molto semplici: ľattacco o la fuga. Situazioni che si sono ripetute per millenni e alle quali ľuomo ha avuto il tempo di adattarsi psicologicamente con risposte emozionali pronte e quasi sempre efficaci. Il problema é di grande attualità oggi perché ľuomo moderno é sottoposto a moltissimi stimoli ambientali potenzialmente stressanti, inoltre i cambiamenti nella vita moderna sono più rapidi degli adattamenti psicologici e biologici, per cui ľuomo non può rispondere in modo precostituito e deve fare sempre un lavoro di rapida elaborazione mentale. La sua risposta non potrà mai essere così semplice come ľattacco o la fuga.
Ľuomo civile è costretto a reprimere certi impulsi anche a causa dei tanti condizionamenti sociali. La sua reazione istintiva subisce una inibizione che e la madre di tutti gli "stress". Un evento sarà recepito come "stressante" secondo un sistema di lettura del tutto individuale nel quale contano la propria cultura, ľesperienza e le aspettative di vita e di lavoro. Intervengono anche fattori ereditari ed anche una predisposizione psichica particolare caratterizzata da marcata ambizione, senso delľincalzare del tempo, astio latente, desiderio di dominio delľambiente per metterlo sotto il proprio controllo. Il tutto crea un uno stato di tensione permanente che origina reazioni emozionali di fronte a ogni situazione che non aderisca a quelle prefigurate.

Gli eventi e gli ambienti che generano stress sono vari:
• la famiglia: problemi familiari o di coppia, morte di un congiunto ecc.;
• il lavoro: eccesso di responsabilità, ritmi incalzanti, ambiente di lavoro troppo rumoroso, mobbing;
• ľapprensione per la propria salute;
• la scarsa considerazione di sé ecc.

Gli anziani sono particolarmente esposti allo stress cronico.
A differenza dei tipi di stress caratteristici delle persone giovani, quello delle persone anziane molte volte ha origine da una perdita: del ruolo sociale, di familiari ed amici, di risorse finanziarie, della salute. Insorge un senso di dolorosa impotenza, talvolta alimentata anche dal vivere in una società ossessionata dal mito della giovinezza e, per coloro che vivono in case di riposo, anche dalla deprivazione affettiva.