Logo Gruppo Cidimu

Ecografia con dosaggio AFP (alfa-fetoproteina)

Il dosaggio dell’alfafeto-proteina (AFP) in gravidanza serve per calcolare il rischio che quel feto ha di essere affetto da spina bifida aperta (difetti aperti del tubo neurale –DTN).
Si effettua un prelievo di sangue alla mamma ed il campione DEVE essere analizzato da un Laboratorio che possa esprimere la risposta tenendo conto dell’epoca di gravidanza in quanto il valore di questo ormone si modifica in modo significativo durante la gravidanza.
Per questo motivo prima di fare il prelievo di sangue è opportuno eseguire un'ecografia ostetrica.

L'epoca ideale per effettuare il test è da 15  a 18 settimane di età gestazionale.
L’esito deve essere espresso in MoM (Multipli della Mediana) ed il test è considerato positivo quando il valore di AFP sul siero materno è uguale o superiore a 2.5 MoM.
 
Un test positivo non significa che sia presente una patologia, ma solo che vi è un rischio aumentato che questa sia presente e sono consigliate ulteriori indagini, in questo caso una ecografia ostetrica mirata allo studio della colonna vertebrale e della parete addominale del feto.
Resta aggiornato,
iscriviti alla NEWSLETTER
Copyright 2018 CIDIMU SPA — Società con Socio Unico   |   Capitale Sociale Euro 312.000,00 I.V.   |   P.IVA 03966780011   |   R.E.A. TO 604161