Logo Gruppo Cidimu

Presentazione della Partnership IRR - TEAM BAHRAIN MERIDA

29 NOVEMBRE 2017
Pubblicato da GRUPPO CIDIMU

CONFERENZA STAMPA

Sabato 2 Dicembre alle ore 14:30 presso l’IRR di Torino sito in Corso Francia,104/3, verrà ufficializzata in conferenza stampa la partnership tra l’Istituto delle Riabilitazioni di Torino e il BAHRAIN MERIDA Pro Cycling Team.
L’IRR, centro medico d’eccellenza torinese, sarà per tutto il 2018 la Clinica ufficiale della celebre squadra di ciclismo. Una partnership che evidenzia la competenza, a livello internazionale, che in breve tempo questo istituto ha saputo conquistare e grazie alla quale ha convinto uno dei più importanti team ciclistici mondiali ad affidare i propri atleti alle cure mediche di questa struttura.
Presenti all’appuntamento stampa 21 atleti del BAHRAIN MERIDA Pro Cycling Team, tra cui i campioni Vincenzo Nibali, Domenico Pozzovivo e Giovanni Visconti.
Per la stagione 2018 lo staff medico dell’IRR sarà di supporto allo staff medico del Team BAHRAIN MERIDA per seguire gli atleti che utilizzeranno tra l’altro i macchinari di ultima generazione di cui dispone l’Istituto per le visite mediche e la riabilitazione. Tra le tecniche a cui verranno sottoposti avrà un ruolo centrale la tDCS (Stimolazione Transcranica a corrente diretta continua) multicanale, innovativa tecnica che consente di stimolare diverse aree cerebrali, efficace, indolore e senza effetti collaterali. La base di questa tecnologia
sta nel fatto che il cervello è in grado di controllare qualunque funzione mentale e fisica di qualunque soggetto. Le prestazioni sportive necessitano non soltanto di forza fisica, allenamento, predisposizione etc. ma anche di un atteggiamento mentale particolarmente adatto alle gare. Con questo strumento è possibile agire su diverse funzioni cerebrali che entrano in gioco nel gesto sportivo come quello di gestire meglio la fatica, di aumentare la rapidità e la precisione del gesto atletico, quello di permettere all’atleta di riposare
meglio dopo prestazioni particolarmente impegnative.
Nonostante sia una tecnica “giovane”, molti studi la indicano come un eccellente strumento della Medicina dello Sport, in grado di potenziare e/o perfezionare le prestazione atletiche degli sportivi. Naturalmente questa tecnica è nata per il trattamento di condizioni patologiche in ambito neurologico quali morbo di Parkinson, demenza di Alzheimer, Sclerosi Multipla, dolore cronico, la depressione e l’ansia, la riabilitazione post ictus.
L’Istituto delle Riabilitazioni di Torino è uno dei 21 Istituti certificati al mondo come Collaborating Centre of the International Federation of Sports Medicine, prestigioso riconoscimento ottenuto nel 2016. L’IRR dispone di moderni ambulatori specialistici per affrontare le diverse problematiche della Medicina dello Sport, e propone un modello di Riabilitazione Integrata che spazia dal campo ortopedico a quello cardiovascolare, con ogni possibile intervento in reumatologia, neurologia, otorinolaringoiatria, pneumologia, urologia e dermatologia. L’IRR ha ottenuto in brevissimo tempo delle importanti convenzioni con l’Università degli Studi di Torino, di Pavia, di Madrid, di Valencia e delle Canarie e dei riconoscimenti ufficiali da parte dell’Accademia di Medicina.
“Siamo molto orgogliosi di legare il nome dell’IRR con quello di un team composto da fuoriclasse del pedale come i ciclisti del Team Bahrain-Merida” – spiega il Dr. Ugo Riba, Presidente del Gruppo CIDIMU. – “Siamo convinti che la partnership sarà per entrambi una grande occasione e opportunità di condivisione di un valore come lo sport che da sempre intendiamo come momento di benessere e salute”.
"La collaborazione con l'IRR per la prossima stagione sarà di grande supporto per lo staff medico del Team BAHRAIN MERIDA” commenta il Dr. Luca Pollastri, Medico di squadra Team Bahrain MERIDA “La ricerca di un partner affidabile che offra elevate competenze e potenzialità sia in campo diagnostico che terapeutico era uno degli obiettivi che ci eravamo prefissati per la nuova stagione. L'Istituto supporterà il nostro lavoro sin dalle prossime settimane quando gli atleti effettueranno i controlli preventivi, propedeutici allo svolgimento dell'attività professionistica. Potremo poi utilizzare l'importante know-how di imaging di cui la struttura dispone per ottimizzare il processo diagnostico e garantire la miglior tempistica possibile a supporto della performance dei nostri atleti. Siamo convinti che questa nuova partnership rappresenterà un importante valore aggiunto per lo staff medico e che benefici ricadranno sull'intero Team Bahrain-MERIDA".

Comunicato stampa >
Resta aggiornato,
iscriviti alla NEWSLETTER
Campo obbligatorio
captcha codice
Codice non valido
Copyright 2017 CIDIMU SPA — Società con Socio Unico   |   Capitale Sociale Euro 312.000,00 I.V.   |   P.IVA 03966780011   |   R.E.A. TO 604161